Castel di Sangro

Prestito obbligazionario punta a solare

Al via il prestito obbligazionario che punta all'energia solare denominato 'Solis spa. Dal sole al freddo 6%', tasso fisso 1 marzo 2019-1 marzo 2024, emesso in una o più tranche, di importo massimo di un milione di euro e costituito da 200 obbligazioni al portatore del valore nominale di 5.000,00 euro ciascuna in taglio non frazionabile, come taglio minimo. A lanciare le obbligazioni Danilo Di Florio, amministratore delegato della Solis spa, azienda italiana nel settore delle energie rinnovabili e dell'efficientamento energetico con sede a Casoli e ad Atessa, nel Chietino, il dg Giuseppe Pugliese e la responsabile Finanza e Controllo, Annalisa Travaglini. "Un investimento ha sottolineato Di Florio - che si contrappone a quelli classici e si basa sul buono stato di salute dell'azienda e alle prospettive di crescita". Nel 2019 il dg ha parlato di una previsione di fatturato di 12 milioni di euro.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie